La Bassa friulana alza la testa. Questa storia è un mosaico corale di anime e mani callose, di zolle e di grida, di botte e di lotte che giusto 70 anni fa, attraverso un grande sciopero alla rovescia che infiammò l’estate del 1950, è divenuta storia collettiva, tratto identitario di un territorio. Una grande lotta popolare per il lavoro e la dignità portata avanti con coraggio dalla moltitudine dei sotans, degli affamati, dei senza diritti e “senza storia”, per dirla con Tito Maniacco, nonostante la repressione violenta delle autorità; una lotta che ebbe un’eco vastissima e che coinvolse non solo i disoccupati, i braccianti ed i contadini, ma raccolse il sostegno e la solidarietà di artisti e intellettuali e dell’intera comunità.

«Chi nomina chiama e qualcuno accorre, senza spiegazioni, al luogo dove il suo nome lo sta chiamando. Quando questo accade, si ha il diritto di credere che nessuno se ne va del tutto finchè non muoia la parola che, chiamandolo, lo fa ritornare.»

Eduardo Galeano

Dedichiamo questo lavoro a tutte le donne e tutti gli uomini del Cormôr con un pensiero particolare a Guerrino Cecotti e Pierluigi Visintin.

storia

protagonisti

giornali dell’epoca

fotografie storiche

artisti e intellettuali

territorio

IL DISCO. Le Lotte del Cormôr 1950 – Le canzoni del Cormôr 2020

 A settanta anni di distanza, musicisti, poeti, scrittori ed artisti friulani, in una opera collettiva ricreano l’epos di una grande storia di lotta popolare non violenta nelle campagne della Bassa Friulana. Una colonna sonora contemporanea per attivare sensi e memoria delle Lotte del Cormôr.    

tutte le iniziative per i 70 anni

il radiodocumentario – Rai Radio3

Le puntate della trasmissione Tre Soldi di Rai Radio Tre, intitolate “Le Lotte del Cormôr, un garbato sciopero alla rovescia” sono state realizzate da Renato Rinaldi e trasmesse da lunedì 9 a venerdì 13 novembre 2020, alle 19.50. È possibile riascoltarle in podcast sul sito di Rai Radio Tre.

il convegno di studi

Il Dipartimento di Studi Umanistici e del Patrimonio Culturale (DIUM) 
dell’
Università di Udine  e l’Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione (IFSML) hanno promosso il convegno di studi “Le Lotte del Cormôr. Un garbato sciopero alla rovescia”, svolto online il 27 novembre 2020.

le poesie del 2020

I componimenti dedicati alle Lotte del Cormôr da Francesco IndrigoStefano MorattoMaurizio MattiuzzaZuan Laurin Nardin e Cristina Micelli: poeti friulani contemporanei che mutuano l’esempio degli artisti e intellettuali che appoggiarono lo sciopero alla rovescia nel 1950. Le poesie sono pubblicate nel booklet che accompagna il CD “Le canzoni del Cormôr 2020”.

le canzoni del 1991 

Questi pezzi sono contenuti nell’audiocassetta che accompagnava il libro “I giorni del Cormôr. 1950 la Bassa Friulana alza la testa. Dramma storico-didattico in quattro atti con quattro intermezzi musicali”, di Pierluigi Visintin e Giancarlo Velliscig, pubblicato nel 1991 da Kappa Vu.

seguici

videodocumentario

scrivici

9 + 12 =

su iniziativa di

Associazione
Culturale
Artetica

ANPI
Duilio Fabbro
“Premoli”

con il patrocinio e il sostegno di

Comune di
Muzzana del Turgnano

Comune di Carlino

Comune di
Palazzolo dello Stella

Comune di Precenicco

Comune di Ronchis

Comune di
Castions di Strada

Comune di
San Giorgio di Nogaro

Comune di Torviscosa

Comune di Cervignano

con il sostegno e la collaborazione di

ANPI Udine

AUSER
Provincia di Udine e AUSER “Turgnano”

CGIL Udine

IFSML – Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione

Centro Interdipartimentale per lo Sviluppo della Lingua e della Cultura del Friuli

Teatro
della Sete

mediapartner